Un aiuto per i trader inesperti: il Calendario Economico

Avvicinarsi al mondo delle opzioni binarie è facile, perché tutti ne parlano come del business del momento, ed inoltre per aprire un conto sulle piattaforme dei principali broker è sufficiente una somma alla portata di tutti. Quello che è un po’ meno facile è capire come convenga investire il proprio denaro e comprendere le dinamiche dei mercati valutari, azionari, delle materie prime e degli indici. In poche parole, i trader alle prime armi si ritrovano, molto spesso, ad effettuare degli investimenti casuali e fuori da uno schema logico più ampio.

Come risolvere questo problema? Occorre dotarsi di una buona strategia, come quella del Calendario Economico. Vediamo di che si tratta e come i broker possono venire in aiuto dei trader, attraverso le loro piattaforme.

I broker danno una mano ai trader: formazione, notizie e Calendario Economico

Per sopperire alla scarsa capacità di orientamento dei trader più inesperti, i maggiori broker internazionali offrono, sui propri siti, diversi strumenti a supporto della formazione dei trader: video tutorial, webinar gratuiti o a pagamento, guide, dossier e articoli di approfondimento che aiutano i trader principianti a comprendere meglio il funzionamento dei mercati. Inoltre, molte piattaforme di trading online offrono un’aggiornata sezione notizie, con il resoconto delle più rilevanti notizie economiche degli ultimi giorni.

Per agire in maniera efficace sulle opzioni binarie, però, non basta capire le dinamiche dei mercati, ma occorre dotarsi di una buona strategia d’azione, nell’ambito della quale effettuare più operazioni tra loro collegate, secondo un certo disegno logico. Una delle strategie sicuramente più efficaci, e seguita da molti trader di successo, come detto, è quella che si rifà al cosiddetto Calendario Economico. Scopriamo in cosa consiste e quali sono i suoi pregi principali.

Calendario Economico: cos’è e come funziona

Il Calendario Economico è un elenco di avvenimenti futuri, specificamente indicati con la data e l’ora per la quale sono previsti, che permette ai trader di conoscere quando avranno luogo gli eventi che hanno maggiormente la capacità di provocare reazioni consistenti nei mercati di diverso genere. Ad esempio, sul Calendario Economico predisposto da un broker e reso noto sulla propria piattaforma, potrebbe essere indicata l’ora in cui vengono resi noti i dati relativi alla produzione industriale in un dato Paese. Come noto, questo dato indica le variazioni nella produzione delle fabbriche e delle industrie, pertanto quello che il trader è chiamato a fare è quanto segue.

In prossimità dell’ora in cui è previsto l’evento il trader deve provvedere ad aggiornare continuamente la pagina del Calendario Economico, in modo da conoscere il nuovo dato nell’immediatezza della sua pubblicazione. Subito dopo, egli piazzerà sulla sua piattaforma un’operazione di opzione binaria nel senso indicato dalla variazione avvenuta. E’ ovvio che se la produzione industriale di quel dato Paese segnerà un incremento di valore, il trader dovrà operare un Call in tutte le operazioni che riportino al numeratore la valuta di quello Stato, e viceversa.

Una strategia vincente e alla portata di tutti

Ovviamente gli esempi potrebbero continuare, ad esempio citando le variazioni del Prodotto Interno Lordo o le conseguenze legate alle dichiarazioni ufficiali di esponenti di importanti istituti bancari. Quello che dev’essere chiaro è che la strategia del Calendario Economico rappresenta una strategia alla portata anche dei trader più inesperti e può portare, se attentamente seguito, subito buoni guadagni a chi la applica.